Provincia di Genova – San Michele

L’impianto idroelettrico di San Michele è ubicato nel comune di Borzonasca, in provincia di Genova; la derivazione di Zolezzi è entrata in servizio nel 1923 e la derivazione di Caroso nel 1926.

Caratteristiche tecniche (derivazione Caroso)
Salto utile lordo 393,8 m
Producibilità media annua 12 GWh
Potenza efficiente 6 MW
Caratteristiche tecniche (derivazione Zolezzi)
Salto utile lordo 178 m
Producibilità media annua 4 GWh
Potenza efficiente 1.4 MW

La centrale è suddivisa in due parti: la prima costituita da una turbina Francis, alimentata dall’acqua del bacino di Zolezzi, e da una presa di acqua fluente nel rio Croso, tramite una condotta forzata lunga 540 m con diametro medio 0.6m per un salto lordo di 178 m; la seconda è costituita da due turbine Pelton alimentate dall’acqua derivante da una presa ad acqua fluente sul torrente Vallette, e dall’acqua scaricata dalla centrale di Caroso tramite un canale in pressione lungo 1300 m e una condotta forzata lunga 893,6 m.

L’acqua turbinata viene scaricata nella vasca di carico della centrale di Borzonasca.

schema_san_michele